I nostri maiali vengono allevati da nonno Bruno che, nei mesi invernali, aspetta la “luna giusta” per invitarci tutti “far su el porco”. I salumi vengono preparati soltanto con carne trita, sale e pepe preziose le mani dei nostri salamai che confezionano sopresse, salumi e pancette con budelli naturali legati con arte, ogni pezzo è unico e diverso dagli altri, e poi stagionati nella cantina dove le muffe e la pietra fanno maturare un sapore inconfondibile.

p1

Fiorentina

La fiorentina è la parte più nobile del manzo, derivante dalla schiena del manzo e fiore all’occhiello della cucina toscana e italiana. Per la cottura si consiglia di cominciare dall’osso, ponendo la bistecca in piedi, e successivamente terminare con le due parti laterali. 

p1

Arrosto

Questo arrosto è un piatto ideale per condividere un pasto in compagnia. Può essere fatto con taglio codone o fianchetto . Per la cottura si consiglia una rosolatura in padella con l’aggiunta di aromi in casseruola e per finire forno a 180-200°, continuando a girare la carne. 

p1

Carpaccio

Viene ottenuto da parti nobili del manzo come codone, fesa o girello. Può essere consumato crudo condito con olio, pepe, sale, rucola e scaglie di grana, per creare un piatto fresco ed estivo, oppure scottato sulla piastra con aggiunta di limone o aceto balsamico.

p1

Hamburger

Preparati con carne di manzo macinata direttamente in Malga, questa variante dell’hamburger con carne di manzo offre un gusto delicato e inconfondibile. Si consiglia la cottura su griglia, accompagnata da verdure e polenta. 

p1

Spiedini

Questi spiedini sono fatti con pezzetti di vari tagli di maiale, come salsiccia, lonza e pancetta, accompagnati da cubetti di verdura. Per la cottura si consiglia l’utilizzo di braci, che daranno un gusto succulento e indimenticabile ai vostri spiedini, magari accompagnati da fettine di polenta. 

p1

Spezzatino

Impossibile pensare di passare un inverno senza cucinare almeno una volta un gustoso spezzatino. Noi ve lo proponiamo già tagliato a pezzettini, pronto per essere messo in padella e cucinato con carote, patate, sedano e cipolle. 

p1

Tastasal

Il macinato di maiale costituisce uno degli ingredienti principali per servire uno dei piatti classici della cucina veronese, il risotto al “tastasal”. Numerose però sono le alternative in cui è possibile cucinare questo prodotto, come ad esempio delle gustose polpette. 

p1

Bistecche

Queste bistecche sono ottenute dalle parti più nobili del manzo: scamone, fesa e noce. Per la cottura si consiglia di scaldare bene la piastra con aggiunta di un filo d'olio o burro e girare spesso la carne fino ad ottenere la doratura desiderata.

p1

Braciole Di Maiale

Le braciole derivano dalla parte più pregiata del maiale, ossia il carré, collocato al centro della lombata. Perfette per essere cucinate alla griglia o impanate, offrono una variante gustosa alla carne di manzo.

p1

Costata

Parte più pregiata del manzo assieme al filetto, si tratta di una carne molto tenera e gustosa. Per la cottura si consiglia preferibilmente sulle braci, le quali daranno al vostro piatto un gusto inconfondibile di affumicato. Un piccolo trucco, scaldate bene prima l’osso posizionando la costata in piedi e poi terminate la cottura di entrambe le parti.